giugno 4, 2007

Le fiabe

Posted in lingua a 11:55 am di Sognatrice

Ieri sono tornata all’infanzia. Cioè, ho letto le fiabe: da un grande libro di fiabe in italiano che mi è stato regalato all’ultimo compleanno. Da quando ho memoria, ho sempre adorato i libri. Ma se si leggono a una certa età, le fiabe perdono la loro magia. Forse sono troppo corte, o forse, alla mia età, si conoscono tutte le fiabe a memoria.

Ma oggi ho letto in italiano le fiabe dei tre porcellini, dell’elefantino e della sua amica lepre, dei sette capretti e della bella e la bestia. L’ultima fiaba mi ha fatto piangere, perché è troppo commovente. Mi sono ritrovata in quel mondo magico in cui si vive come bambini, sentivo tutti le emozioni completamente, tutto era interessante e in certo senso, nuovo.

Le fiabe sono un modo di scoprire il mondo. Ora scopro il mondo italiano, la lingua italiana. E in questo senso, sono ancora una bambina, che ha appena imparato a leggere.

Si devono leggere le fiabe lentamente e con molta immaginazione. Il mio italiano è a un livello in cui non si può leggere in nessun altro modo. Sono felice di questo. Posso ancora leggere le fiabe.